Decluttering del beauty case in poche mosse

da | Lug 31, 2020 | Tips and Trends | 0 commenti

A cura di Redazione In Palette

La redazione di In Palette: è un magazine che parla di bellezza: non di quella che ci viene imposta, ma di quella che scopriamo ogni giorno, che è dentro di noi e ci circonda.

Mettere in ordine i trucchi e i prodotti beauty è una di quelle cose che facciamo a primavera, quando sentiamo l’esigenza di avere tutto a portata di mano.
Naturalmente tu lo sai benissimo: meno cose hai e più sarà semplice trovarle. Ma tra il dire e il fare c’è sempre di mezzo qualche offerta in profumeria, e così a volte ti trovi con un ombretto verde acido che hai messo solo alla festa anni Ottanta di tua cugina e che avevi comprato perché tanto costava pochissimo. Ora però l’ombretto fluo inibisce l’accesso all’ombretto argentato che usi quasi tutti i giorni.

Vuoi la buona o la cattiva notizia? Facciamo entrambe, dai! Quella buona è che avere un beauty case o un armadietto ordinato non è impossibile, quella cattiva è che dovrai disfarti di un po’ di prodotti e, soprattutto, non rimpiazzarli con qualcosa di nuovo!

Butta via i trucchi scaduti

La prima cosa da fare quando ti impegni a mettere in ordine i trucchi è buttare via quelli scaduti. Eh sì, anche i trucchi hanno una data di scadenza, e anche per questo non ha senso accumularne troppi. Si trova, di solito, sul fondo del loro contenitore alla voce PAO, ovvero ‘Period After Opening’, e ha la forma di un barattolo. In altre parole, quando apri un cosmetico hai a disposizione qualche mese per finirlo, poi è da buttare; se proprio non ti ricordi quando hai aperto un prodotto, prova a vedere se è cambiata la consistenza, l’odore o il colore: in quel caso, disfatene senza rimpianti!

Butta via i trucchi del colore sbagliato

Ora è giunto il momento più duro: devi buttare via tutti quei trucchi che magari non sono scaduti, ma proprio non fanno per te (l’ombretto verde acido, insomma!). Che ne dici se partiamo dai colori? Coco Chanel diceva che il colore più bello al mondo è quello che sta bene su di te. Hai mai sentito parlare dell’armocromia? È una scienza che ti dice quali sono i colori che valorizzano di più il tuo mix di incarnato, occhi e capelli. Di solito si fa con l’aiuto di una consulente d’immagine, ma anche osservandoti da sola puoi avere alcuni indizi.

Come capire quali sono i colori giusti per te

Quando cammini verso qualcuno, i tuoi occhi arrivano prima di te e sono la prima cosa che quella persona nota? Bene, puoi tenere tutti i colori accesi, mentre in caso contrario funzioneranno meglio quelli soft e fumosi. Ti donano di più i colori caldi o freddi? Per capirlo, prova ad avvicinare al viso un foulard d’oro e uno d’argento (se non li hai, prova con due accessori vistosi). Se l’argento fa sembrare il viso meno stanco, ti donano i colori freddi, viceversa butta pure l’ombretto argento!

Mettere in ordine i trucchi che usi

Ora che ti sei liberata dei trucchi scaduti e di quelli che non ti donano, prendi tutti quelli che sono rimasti e individua tutti quelli che usi solo nelle occasioni speciali. Dacci una spolverata (ne avranno bisogno!) e mettili via, in fondo all’armadietto. Identifica quelli che invece usi ogni giorno, o comunque più volte alla settimana, e piazzali a portata di mano. Lascia in piena vista il tuo ombretto preferito, il fard e il tuo fedele mascara, la crema idratante, il tuo fondotinta di fiducia e, se avanza un po’ di spazio in prima linea, alcuni degli ombretti che hai scoperto che ti valorizzano di più. Affianca tutto questo ai pennelli basic per viso e occhi e il gioco è fatto!

Dopo qualche ora passata a mettere in ordine i trucchi, non ti senti molto più leggera? Pensa a questo momento, la prossima volta che entrerai in profumeria per approfittare dell’ennesima offerta: non serve avere mille prodotti, basta essere valorizzate da tutti quelli nell’armadietto!


Articolo di Redazione In Palette

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *